L'esperto digitale di Semalt spiega quali errori 404 significano per SEO

Cosa causa 404 errori non trovati? Stanno andando a danneggiare la mia classifica? Queste domande continuano a persistere nella mente dei brand manager quando emergono errori "404 non trovati".

Quando la tua pagina restituisce errori 404, le interruzioni minacciano UX (esperienza utente). Ogni volta che un visitatore riceve l'errore 404, è costretto a rivalutare e tornare indietro, il che significa lasciare la tua pagina. Per i brand manager o gli esperti di marketing digitale, gli errori causano il panico quando vengono individuati negli strumenti per i webmaster. Per evitare questi problemi, Michael Brown, il Customer Success Manager di Semalt Digital Services, esamina in modo completo il significato degli errori 404 per il tuo SEO e come eliminarne l'influenza indesiderata.

Come trovare errori 404?

Utilizza gli Strumenti per i Webmaster di Google

Questo è uno dei migliori metodi per rilevare gli errori direttamente da Google. Devi solo accedere agli strumenti per i webmaster, andare a Scansione e fare clic su Errori di scansione. Tutti gli URL mancanti verranno visualizzati nella sezione Non trovato. Puoi persino controllare il grafico degli errori nel tempo per una migliore analisi.

Trova collegamenti interrotti

Oggi ci sono molte estensioni del browser e persino siti web gratuiti come Validator.w3org e Check My Links. Questi identificheranno facilmente i collegamenti interrotti nel tuo sito Web.

Utilizzando Screaming Frog SEO Spider

Simile a Strumenti per i Webmaster, SEO Spider ti aiuta a vedere tutti gli errori 404 non trovati. Scarica l'applicazione. Installa SEO Spider e inserisci il tuo sito Web, quindi fai clic su Scansione. 404 errori verranno visualizzati nella scheda Codice stato. È inoltre possibile esportare il report come file .csv.

Quali errori 404 significano per SEO e perché è necessario agire prontamente?

Google apprezza che gli errori 404 non trovati siano a volte inevitabili. Pertanto, il tuo sito Web non sarà de-indicizzato o penalizzato. Tuttavia, poiché l'obiettivo principale di Google è fornire qualità, è probabile che il tuo SEO ne risenta molto. Man mano che i bot di Google eseguono la scansione dei collegamenti interni della tua pagina, verrai contrassegnato come parte non interessata a offrire un'esperienza utente migliore. Nel tempo, Google interromperà la scansione delle pagine e il traffico diminuirà drasticamente.

I marketer dovrebbero essere più preoccupati della reazione dei clienti piuttosto che dei bot di Google. Per i tuoi visitatori, la causa dell'errore non ha alcuna importanza, ciò a cui sono interessati è ottenere il contenuto che desiderano. La maggior parte dei visitatori di solito lascia un sito Web diverso, segue un concorrente o esce. Ciò significa perdita di traffico perché il client non può fare il passo successivo verso la conversione. Di conseguenza, è sempre prudente identificare gli errori il prima possibile e correggerli in modo tempestivo.

Come correggere gli errori 404 non trovati?

Quando si verificano errori 404, è necessario facilitare la capacità dei clienti di tornare al flusso.

Usa 301 reindirizzamenti permanenti

Se una pagina specifica è stata rimossa o spostata, i reindirizzamenti 301 aiutano a collegare la pagina a quella nuova. 301 reindirizzamenti sono validi perché non perdono l'autorizzazione della pagina dalla pagina precedente.

Utilizzando Robots.txt

Il file robots.txt viene utilizzato per indicare ai bot di Google che pagine specifiche sono state rimosse e non si intende che vengano sottoposte a scansione. Questo è un ottimo modo per risolvere l'errore 404 quando sono state rimosse molte pagine.

Correggere errori di ortografia nelle tue pagine

Se utilizzi Strumenti per i Webmaster, puoi facilmente identificare le pagine con collegamenti interrotti. Controllare attentamente queste pagine per stabilire se il collegamento non è stato digitato correttamente e correggerli immediatamente.